cio che è oggetto nel presente

è stato progettato nel passato

ed è condizione per l’avvenire.   

( c.g.argan )